Recensioni in breve: Alice Clarini e il suo essere "Fuori"… tutta "colpa" di BAh!?

cover FUORI

Quando ascolti quei dischi che ti arrivano per posta, assai spesso un bel “Bah!” ci sta tutto.
Sarà che, ultimamente, c’è poca davvero fantasia musicale in giro e gli artisti di oggi risentono della carenza di Maestri importanti…  dato per certo il fatto che  molti di quelli che son sopravvissuti al Novecento…hanno deciso di  latitare.

Nel caso di Alice Clarini, romana, classe ’79, cresciuta ascoltando e lasciandosi influenzare soprattutto dal folk americano degli anni 80 e dai cantautori italiani quel Bah! assume un significato diverso visto che è proprio merito di quel tale “Bah!!“, come lo chiama affettuosamente lei, se oggi Alice è “FUORI” con un disco che segna la sua uscita ufficiale dal bozzolo dell’insicurezza.

Fuori”, questo il titolo del suo album d’esordio è un viaggio composito, ricco di autenticità sonore e vocali che riescono ad accendere l’attenzione e a tenerla alta nell’arco di tempo in cui trovano spazio e musica gli undici brani dell’album.

Il disco di Alice Clarini si muove da una base pop, estendendosi e spaziando tra le influenze rock e blues, fino a quelle del cantautorato più intimista e non stanca mai passando indenne alla prova degli ascolti ripetuti …quella che di solito si fa per cercare di trovare dei difetti.

Fuori”,  è un album che parla d’amore sotto tutti i punti di vista ora  analizzando i sentimenti al margine della fine di un rapporto sentimentale, pensiamo a “A testa alta”, o a  “Mary”, ora le difficoltà che spesso impediscono alle persone sensibili di comunicare i propri sentimenti come in “Cantami e incantami”, “4 minuti”, e “In un sogno”.

Ma in “Fuori”, c’è persino ora il confronto con se stessi ora con il prossimo come in “Ordinary blues”, “La vita in un bicchiere” e “Lontano da te” anche se l’album  ha una forte connotazione introspettiva, fino al punto di divenire autobiografico nei brani “Lili” e  “Cuba Libre, quest’ultimo dedicato a sua madre.

Insomma in “Fuori”, ci sono l’amore, la vita e i rapporti, raccontati con una freschezza non prevedibile e quella raffinatezza dei suoni che restituisce a chi lo ascolta la sensazione di trovarsi davanti ad una piccola perla musicale.

Ecco la Tracklist di “Fuori” : Lontano da te // A testa alta //  Cantami e incantami // La vita in un bicchiere // 4 minuti // Mary // In un sogno // Raccontami dello Yoga // Cuba libre // Lili // Ordinary Blues.

Brava Alice.

di Clara Fioravanti

Credits
Alice Clarini : voce, cori, kazoo
Bah! : chitarra acustica ed elettrica, cori
Edoardo Petretti: pianoforte, tastiere, glokenspiel, cori
Filippo Schininà: batteria, percussioni
Toto Giornelli : basso
Fabrizia Pandimiglio: violoncello
Francesco Fratini : tromba e flicorno

Testi e musiche Alice Clarini
Arrangiamenti Bah!, Alice Clarini, Edoardo Petretti
Produzione Alice Clarini
Produzione artistica Bah!,  Edoardo Peretti

Supervisione artistica Delta House Sound Factory
Riprese e Missaggio effettuate da Gianluca Siscaro presso il Village Recording Studio di Roma
Mastering e Stampa effettuati da Massimiliano Nevi e Rita Giacalone presso il Bit Bazar digital factory di Roma
Disegni di Matteo Giuntini
Grafica di Matteo Alparone

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...